Tutto quello che c’è da sapere sull’archiviazione dei dati SAP

Con l’afflusso di tecnologia per usi personali e professionali, il volume globale di dati sta crescendo a un ritmo sorprendente e sempre più rapido. Il World Economic Forum stima che entro il 20251, 463 exabyte di dati saranno creati ogni giorno – l’equivalente di oltre 212 miliardi di DVD vale la pena di nuovi dati al giorno.

Man mano che il volume di dati cresce in tutto il mondo, la gestione dei dati sta aumentando di importanza in funzione di un’efficace strategia IT aziendale. Una chiave per la gestione dei dati è la creazione di una soluzione per l’archiviazione dei dati.

L’archiviazione dei dati comporta lo spostamento di dati a cui non si accede regolarmente da un database attivo a un archivio. Separare i dati inattivi da quelli che vengono utilizzati attivamente e spostarli in un nuovo ambiente per l’archiviazione a lungo termine offre all’organizzazione una serie di vantaggi.

I vantaggi dell’archiviazione dei dati

Costo

Uno dei principali vantaggi dell’archiviazione dei dati che non viene utilizzata attivamente è che riduce il costo dell’archiviazione primaria. Lo storage primario deve soddisfare le esigenze degli utenti in tutta l’organizzazione, mentre lo storage degli archivi si basa su riserve a basso utilizzo, ad alta capacità e a lungo termine, che sono molto meno costose.

Prestazioni

Una volta che i dati vengono spostati dal database attivo e archiviati, le prestazioni dell’applicazione miglioreranno. I processi saranno più veloci, con meno record da interrogare, ordinare e riferire; e l’efficienza sarà migliorata. Le funzioni di backup e ripristino possono essere completate più rapidamente, con meno dati da replicare; e anche gli aggiornamenti saranno più veloci, lavorando con un’origine dati più snella.

Infrastruttura

L’ordinamento e l’archiviazione dei dati inattivi limiteranno la necessità di scalare l’infrastruttura primaria per l’azienda, spostando le informazioni dai sistemi primari.

Migrazione

Avere un processo di archiviazione in atto semplifica e accelera il processo di migrazione cloud. La migrazione dei dati che è attivamente in uso è una funzione critica, e andrà più agevolmente con una fonte di dati snella ed efficiente. I dati archiviati possono essere spostati nel cloud separatamente, in modo da non inquinare la migrazione primaria con dati inattivi, risultando in una migrazione più veloce con meno problemi potenziali.

SAP Data Archiving

Le aziende che utilizzano applicazioni SAP per eseguire flussi di lavoro critici generano un enorme volume di dati che devono quindi essere gestiti per ottenere prestazioni ottimali del sistema. Ciò include determinare quali dati devono essere archiviati e impostare un processo in atto per garantire che ciò avvenga regolarmente e in modo affidabile.

SAP include una serie di strumenti di archiviazione integrati nelle applicazioni SAP; e plugin, integrazioni e script personalizzati di terze parti possono essere estremamente utili per creare un processo e automatizzare le attività di archiviazione per semplificare il processo.

Per archiviare correttamente i dati SAP, è necessario:

1. Condurre una valutazione approfondita.

Questa valutazione aiuterà un’azienda a formare un’illustrazione completa del panorama dei dati, per costituire la base per l’ordinamento e la separazione.

2. Identificare i dati di archiviazione.

Una volta delineata la struttura dati completa, i dati possono essere separati in dati attivi e dati adatti all’archiviazione. In questo momento, le categorie di dati possono essere strutturate in modo che i dati di archivio siano facili da identificare, per futuri sforzi di automazione.

3. Rimuovere i dati in un archivio di archiviazione esterno e sicuro.

La sicurezza è una considerazione fondamentale per i dati di archivio, quindi è necessario assicurarsi che i dati siano sicuri durante la trasmissione e l’archiviazione. Quando i dati vengono rimossi, possono essere eliminati in modo sicuro dal sistema principale, liberando lo storage primario e migliorando i processi.

4. Piano per il futuro.

I dati continueranno ad essere generati e richiederanno una gestione continua. Come strategia a lungo termine, l’automazione dell’archiviazione dei dati è fondamentale per semplificare i processi e ridurre l’onere amministrativo per il personale IT. Le aziende lungimiranti possono anche prendere in considerazione la possibilità di collaborare con un consulente SAP certificato, con esperienza nella migrazione e nelle tecnologie cloud, per assistere l’archivio iniziale e i requisiti in corso per la gestione dei dati.
Man mano che le aziende crescono e cambiano e i programmi di analisi raccolgono e utilizzano più dati da fonti diverse, l’ambiente dei dati diventerà più grande e più complesso. Per controllare i costi, i requisiti dell’infrastruttura e ottimizzare le prestazioni delle applicazioni, i dati non necessari devono essere identificati e cancellati dai sistemi attivi e collocati in un’archiviazione sicura a lungo termine.

Tuttavia, l’archiviazione dei dati aziendali può essere una prospettiva difficile e ad alta intensità di risorse con requisiti amministrativi in corso. Per ridurre gli oneri amministrativi e consentire alla società di concentrarsi su obiettivi di livello superiore, è possibile richiedere l’aiuto di un fornitore di servizi gestiti.
Velocity è un partner APN Amazon avanzato e un titolare di competenze AWS SAP, con esperienza certificata SAP nelle operazioni HANA, nei servizi di hosting, nei servizi cloud e nei servizi di gestione delle applicazioni. Velocity offre anche VCAMP, una piattaforma di gestione delle applicazioni appositamente creata per SAP, per accelerare e semplificare i requisiti di archiviazione SAP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.