seconda Guerra Mondiale Database

Osmeña file di foto

Sergio Osmeña

Cognome Osmeña
Nome Sergio
Nato Set 9 1878
Morto 19 Ottobre 1961
Paese Filippine
Categoria Governo
Genere Maschio

Collaboratore: C. Peter Chen

ww2dbaseSergio Osmeña è nato a Cebu da Juana Osmeña y Suico. Studiò legge all’Università di Santo Tomas e superò l’esame di avvocato nel 1903 mentre gestiva un piccolo giornale locale che fondò. Nel 1904, fu nominato governatore di Cebu dagli americani, e nel 1906 fu votato nello stesso ufficio dal popolo di Cebu. Nel 1907 fu eletto deputato e primo oratore dell’Assemblea filippina. Nel 1935, divenne vice presidente del Commonwealth delle Filippine, ma fu esiliato fuori dal paese durante l’occupazione giapponese su insistenza del presidente Manuel Quezon. Vinse un secondo mandato come vicepresidente nel 1941 durante l’esilio, e divenne presidente nel 1944 quando Quezon morì. Quando le forze americane raggiunsero le Filippine, Osmeña fu invitato ad andare con la prima ondata di viaggi sbarcando sull’isola di Leyte, ma rifiutò; sapeva che, mentre politicamente era la cosa giusta da fare, non poteva competere con l’eredità lasciata da Quezon, che era ancora in lutto come un eroe. Si rifiutò di fare campagna elettorale durante le elezioni del 1946, e la perse contro Manuel Roxas. Raccomandò di arrestare e processare i leader filippini che collaborarono con i giapponesi durante la guerra. Roxas, che ha anche servito nel governo fantoccio giapponese durante la guerra, ha respinto la raccomandazione, citando che ri-arrestare quelli già graziati li metterebbe in doppio pericolo. Dopo il fallimento di Osmeña di portare i collaborazionisti a corte, David Bernstein, un partigiano di Osmeña, scrisse che ” la calce era riuscita…. I francesi giustiziarono Laval, mentre i filippini elessero Roxas come Presidente.”Mentre l’analogia potrebbe essere ingiusto, ha fatto riflettere il potere della politica old boys club di Manila.

ww2dbaseOsmeña morì al Veteran’s Memorial Hospital di Quezon City nel 1961 e ora riposa nel North Cemetery di Manila.

ww2dbaseSources: American Caesar, Wikipedia.

Ultima revisione importante: luglio 2006

Sergio Osmeña Mappa interattiva

Sergio Osmeña Timeline

9 Settembre 1878 Sergio Osmeña è nato.
30 Dec 1941 Sergio Osmeña prestò giuramento come Vice Presidente del Commonwealth delle Filippine all’ingresso ovest del Tunnel Malinta a Corregidor, nelle Isole Filippine.
1 Settembre 1945 L’esercito AMERICANO affidò l’amministrazione civile delle Filippine al presidente Sergio Osmeña. Anche la censura della stampa e della posta nelle Filippine si è ufficialmente conclusa in questa data.
25 Settembre 1945 La Corte Popolare filippina fu istituita dal presidente Sergio Osmeña per processare i collaboratori in tempo di guerra.
19 Ottobre 1961 Sergio Osmeña è morto .

Fotografie

Ritratto di Osmeña il Colonnello Offley, il maggior Generale Gillem, il Colonnello Fitch, e il Colonnello Pierce di US Army 1st Filippino Reggimento di Fanteria con il Vice Presidente Sergio Osmeña, Campo San Luis Obispo, California, Stati Uniti, 1942-1944

Vedi tutte le 10 fotografie di Sergio Osmeña

ti è piaciuto questo articolo o trovato questo articolo utile? Se è così, ti preghiamo di considerare di supportarci su Patreon. Anche $1 al mese andrà un lungo cammino! Ringraziamento.

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Facebook
Reddit
Twitter

Rimanere aggiornati con WW2DB:

Feed RSS

Visitatore Inviati Commenti

Mostra commenti

1. Anonimo dice:
10 Mar 2007 09: 43: 35 PM
l’articolo è buono
2. min sun ye dice:
8 Febbraio 2008 12: 05:45 AM
questo articolo mi ha davvero aiutato molto nel mio incarico nella Storia!! grazie per questo articolo, ora, posso fare il mio rapporto su diversi presidenti famosi
3. Cain Santi dice:
30 Nov 2012 01: 41: 00 PM
È un articolo molto fortuito
4. Anonimo dice:
21 Mar 2018 09:39:36 PM
Ho una vecchia foto della seconda guerra mondiale di lui.
5. Anonimo dice:
25 Maggio 2018 07: 18: 05 AM
Grazie! Ora posso fare il mio progetto sulle Filippine durante la seconda guerra mondiale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.