Qual è la regola del privilegio del negoziante del Maine?

May 29, 2019

Un aspetto spesso trascurato ma praticamente importante della legge sul taccheggio è la capacità dei negozianti e dei proprietari di trattenere le persone che sospettano di cercare di prendere qualcosa dal negozio senza pagarlo. Questo è noto come privilegio del negoziante e occupa un posto unico nella legge del Maine, tra il diritto dei proprietari di un negozio di prevenire il furto e i diritti del giusto processo di un mecenate e il diritto contro la falsa reclusione.

Privilegio del negoziante nel Maine

A differenza di molti altri stati, che hanno permesso ai tribunali di creare e limitare il diritto di un negoziante di agire contro sospetti taccheggiatori, il Maine ha codificato il privilegio del negoziante nella legge statale. Maine Revised Statute Title 17, § 3521 consente ai negozianti e ai loro lavoratori se hanno motivo probabile di credere che qualcuno stia prendendo proprietà dal loro negozio, di trattenere quella persona nei locali in modo ragionevole per un massimo di mezz’ora.

Causa probabile

I proprietari dei negozi sono autorizzati ad agire ai sensi del § 3521 solo se hanno “causa probabile” per credere che il taccheggio si sta verificando o sta per verificarsi. Sfortunatamente, ciò che equivale a “causa probabile” è notoriamente difficile da definire e dipende in gran parte dalle circostanze. Mentre l’intuizione di un proprietario di un negozio è raramente sufficiente a sostenere la detenzione sotto la legge sui privilegi del negoziante del Maine, un’intuizione più qualche altro fattore può diventare una causa probabile.

Importante, questo significa che un sospetto di taccheggio non ha bisogno di aver già lasciato il negozio prima che il privilegio del negoziante dia al proprietario del negozio il diritto di agire. In effetti, la maggior parte delle invocazioni del privilegio avviene mentre il cliente è ancora nel negozio.

Detenzione ragionevole

Un altro fattore importante nella regola del privilegio del negoziante è che il proprietario del negozio ha solo il diritto di trattenere ragionevolmente un sospetto di taccheggio. Ciò impedisce ai proprietari dei negozi di usare la forza o di andare ben oltre il mantenimento del patrono nel negozio fino all’arrivo della polizia.

In effetti, l’intero punto del privilegio del negoziante nel Maine è quello di dare al proprietario del negozio l’opportunità di abbattere le informazioni del sospetto, come nome e indirizzo, e dare a un agente di polizia abbastanza tempo per arrivare sulla scena e determinare se il taccheggio è effettivamente accaduto.

Quando la detenzione va troppo lontano: falsa reclusione

Quando un proprietario di un negozio va troppo lontano nell’esercizio del privilegio del negoziante, il proprietario può commettere una falsa reclusione, che può portare a una causa civile.

In caso di successo, questa causa può portare a un verdetto che dà al sospetto taccheggiatore un risarcimento per l’esperienza e il danno che è stato inflitto alla sua reputazione dalla detenzione, specialmente se era di fronte ad altre persone.

Maine Taccheggio Avvocati della difesa a MCD Group

Gli avvocati della difesa penale a MCD Group si sforzano di rappresentare Mainers che sono stati accusati di taccheggio. Accuse infondate per aver preso qualcosa da un negozio senza pagarlo accadono tutto il tempo e spesso non sono altro che rivendicazioni vendicative da parte dei proprietari di negozi contro i clienti che li hanno strofinati nel modo sbagliato. Sfortunatamente, le sanzioni per una condanna per taccheggio possono alterare la vita.

Chiama il gruppo MCD per l’aiuto di cui hai bisogno a (207) 571-8146 o contattaci online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.