Menu

Condividi questo articolo:

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Ex campione di boxe “Sugar” Shane Mosley, a testimoniare in una causa di diffamazione intentata contro di lui con la sua ex-moglie, ha detto sotto giuramento mercoledì che il suo ex coniuge ha insistito che hanno una vasectomia come parte del loro accordo di divorzio e che ha scoperto anni dopo che erano stati mer che una volta lavorava come spogliarellista.

“Non è la dolce signora che ha interpretato se stessa”, ha detto il 45enne quattro volte campione del mondo di Jin Mosley, che una volta è stato il manager del combattente e ha avuto un ruolo nella serie alternativa Bravo “Friends to Lovers” nel 2015.

Mosley said crede che la sua ex moglie lo abbia voluto fare la vasectomia perché non voleva che avesse più figli. Mosley ha detto che ha tre figli con lei e un figlio più grande da una precedente relazione.

La causa di Jin Mosley, presentata a novembre 2015, viene processata davanti a una giuria della Corte Superiore di Los Angeles. Il querelante di 41 anni dice che il suo divorzio dal suo primo marito è avvenuto nel 2002 e sostiene che Mosley l’ha diffamata quell’anno raccontando a un videografo del sito web di celebrità: “Amico, la mia cosiddetta moglie era sposata quando ero sposato.”

L’incontro con il videografo è avvenuto nello stesso tribunale del centro di Los Angeles dove viene ascoltato il processo per diffamazione.

A quel tempo, il pugile stava cercando di congelare i beni nella sua sentenza di divorzio sulla base di un documento ottenuto dai suoi avvocati di diritto di famiglia che il precedente matrimonio di Jin Mosley non era stato finalizzato fino a settembre 2006, secondo i documenti del tribunale dei suoi attuali avvocati.

La seconda dichiarazione presumibilmente diffamatoria che coinvolge la bigamia si è verificata più tardi nel 2015 quando Mosley ha detto a FightHype.com reporter all’aeroporto internazionale di Los Angeles, “Così ci siamo sposati nel 2002 e lei si è sposata con un ragazzo nel 1995 ed era ancora sposata con lui quando ci siamo sposati.”

Tuttavia, gli avvocati di Jin Mosley — che sostengono di aver sofferto di disagio emotivo e che la sua carriera come life coach è stata influenzata negativamente dalle dichiarazioni presumibilmente diffamatorie — dicono che il loro cliente ha divorziato dal suo primo marito a New York in 2002, prima di sposare Mosley. Dicono che il precedente marito di Jin Mosley ha inspiegabilmente ottenuto una seconda sentenza di divorzio dall’attore, questa volta in 2006 e in un’altra giurisdizione di New York.

Secondo il pugile, ha incontrato Jin Mosley attraverso un amico comune nel 1999. I due hanno convenuto che non volevano più figli, ma è rimasta incinta in anni consecutivi con i loro due figli, egli ha detto. Ha testimoniato che alla fine ha proposto a lei.

“Ero un po’ spaventato e volevo assicurarmi che fosse così”, ha detto. “Ho pensato che quando ti sposi, rimani sposato.”

Jin Mosley in seguito ha dato alla luce un terzo figlio, una ragazza, ma il rapporto della coppia si è deteriorato e si sono separati nel 2009, ha detto. Il loro divorzio è stato finalizzato nel 2011.

Mosley ha detto che a malincuore ha accettato di consentire a Jin Mosley di avere il possesso di tre delle sue cinture di campionato come parte del divorzio.

“Volevo solo farla finita”, ha detto.

Mosley ha negato di aver mai evitato di pagare il mantenimento dei figli, dicendo che ha consegnato una grande quantità di denaro per prendersi cura dei propri figli. Ha anche detto che ha sostenuto finanziariamente il figlio di Jin Mosley da una precedente relazione con un uomo che non ha mai sposato.

Mosley ha detto di non aver scoperto la sentenza di divorzio del 2006 che coinvolgeva la sua ex moglie e il suo primo marito fino ad agosto 2015. Ha detto di sentirsi “disonorato” dalla rivelazione e che ha ferito la sua reputazione nel mondo della boxe.

“Ero stato approfittato di questa donna per così tanto tempo”, ha detto Mosley. “Non l’avrei sposata se avessi saputo che era ancora sposata.”

Mosley ha detto che in seguito ha appreso che Jin Mosley una volta lavorava come spogliarellista, cosa che ha negato sul banco dei testimoni martedì.

L’accusa di spogliarellista è stata corroborata da Nicole Davis, che ha testimoniato che lei e Jin Mosley una volta erano amici e lavoravano insieme come baristi in uno strip club di New York. Ha detto ai giurati che Jin Mosley in precedenza era una spogliarellista presso lo stesso stabilimento.

Davis ha detto che ha vissuto brevemente con i Mosley e ha visto Jin Mosley urlare contro i figli di Davis.

Ha detto che ha simpatia per il pugile.

“Mi sento un po’ responsabile, li ho introdotti”, ha detto Davis.

–City News Service

Boxer ‘Sugar’ Shane Mosley, ex-wife defamation trial: Surprise stripper news, vasectomy for divorce was last modified: October 5th, 2020 by Toni McAllister

>> Vuoi leggere altre storie come questa? Ricevi le nostre newsletter giornaliere gratuite qui!

Seguici:

 Facebooktwitterrss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.