Malattia cardiaca del nodo del seno nei cani

Sindrome del seno malato nei cani

Il nodo seno-atriale (nodo SA, o SAN), chiamato anche nodo del seno, è l’iniziatore di impulsi elettrici all’interno del cuore, innescando il cuore a battere, o contrarsi, sparando picchi elettrici. La sindrome del seno malato (SSS) è un disturbo della formazione di impulsi elettrici del cuore all’interno del nodo del seno. È anche un disturbo della conduzione dell’impulso elettrico dal nodo del seno. La sindrome del seno malato influenzerà anche i pacemaker sussidiari (di backup) e il sistema di conduzione specializzato del cuore. Pacemaker si riferisce alla generazione di impulsi elettrici all’interno del tessuto muscolare, che impostare il ritmo per il ritmo del cuore.

Su un elettrocardiogramma (ECG), sarà visibile la contrazione irregolare del cuore (aritmia). La sindrome da tachicardia-bradicardia, in cui il cuore batte troppo lentamente, e poi troppo rapidamente, è una variante della sindrome del seno malato. I segni clinici della sindrome del seno malato negli animali diventeranno evidenti quando gli organi iniziano a disfunzione perché non ricevono una normale quantità di afflusso di sangue.

Questa sindrome può colpire sia cani che gatti. Se volete saperne di più su come questa malattia colpisce i gatti, si prega di visitare questa pagina nella biblioteca salute PetMD.

Sintomi e tipi

Alcuni cani non mostrano alcun sintomo di sindrome del seno malato, specialmente se tendono ad essere abbastanza inattivi in circostanze normali. Generalmente, i sintomi che presenteranno sono:

  • Debolezza
  • Svenimento
  • Fatica
  • Crollo
  • Epilessia
  • Anormalmente veloce, o anormalmente bassa frequenza cardiaca
  • intervalli di frequenza cardiaca
  • Raramente, morte improvvisa

Cause

Le cause di questa condizione sono per lo più sconosciuti. Alcune delle relazioni sospette con SSS sono genetiche, dal momento che alcune razze, come lo schnauzer in miniatura, sembrano essere predisposte; un’altra causa è la malattia cardiaca che sta tagliando l’afflusso di sangue da o verso il cuore e interrompendo la normale funzione cardiaca, inclusa la funzionalità elettrica; e il cancro nella regione toracica o polmonare (entrambi si riferiscono al torace) può anche portare a SSS.

Diagnosi

Il veterinario eseguirà un esame fisico completo, tra cui un profilo chimico del sangue, un esame emocromocitometrico completo, un esame delle urine, e un pannello elettrolita per verificare la corretta funzione dell’organo. Avrete bisogno di dare al vostro medico una storia completa della salute del vostro cane, tra cui una storia di fondo e l’insorgenza dei sintomi, e possibili incidenti o recenti condizioni di salute che potrebbero aver precipitato questa condizione. La storia si fornisce può dare il vostro veterinario indizi su quali organi sono stati colpiti secondariamente.

Si può eseguire un test provocatorio di risposta all’atropina per valutare la funzione del nodo del seno. Questo test utilizza il farmaco atropina per stimolare l’azione di cottura (invio di impulsi elettrici) del nodo SA. I cani con SSS generalmente non avranno risposta, o avranno una risposta incompleta all’atropina.

Un ECG può essere indicato in alcune razze che sono predisposte alla SSS, in quanto queste stesse razze sono spesso predisposte ad altre malattie delle valvole cardiache (le valvole che separano le quattro camere del cuore). Quindi, se c’è un soffio al cuore, la malattia di una qualsiasi delle valvole cardiache dovrebbe prima essere esclusa.

Trattamento

Solo i pazienti che mostrano segni clinici necessitano di trattamento e solo i pazienti che richiedono test elettrofisiologici del cuore o l’impianto di un pacemaker artificiale dovranno essere ricoverati in ospedale.

I cani che non rispondono alla terapia medica o hanno effetti collaterali medici avversi alla terapia e/o i cani con sindrome della frequenza cardiaca anormalmente veloce / anormalmente lenta dovranno avere un pacemaker artificiale impiantato. I tentativi di gestire una sindrome della frequenza cardiaca anormalmente veloce o anormalmente lenta dal punto di vista medico, senza un precedente impianto di pacemaker, comportano un rischio significativo di peggioramento degli estremi della sindrome della frequenza cardiaca anormalmente veloce o anormalmente lenta.

Vivere e gestire

Mentre il vostro cane sta guarendo da questa condizione, è necessario mantenere la sua attività fisica al minimo. Incoraggiare il riposo in un ambiente tranquillo e non stressante il più possibile, lontano da altri animali domestici o bambini attivi. Sebbene la terapia per SSS possa sembrare funzionare all’inizio del trattamento, la terapia medica comunemente non funziona. L’unica alternativa in questi casi è la correzione chirurgica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.