Il mio bambino è troppo magro o magro? [Underfed Vs Geneticamente magra]

Se ti è piaciuto questo articolo, si prega di considerare la condivisione con gli altri!

8shares
  • Twitter
  • Pinterest
  • Reddit

I nuovi genitori tendono a imparare molto rapidamente che portare i bambini nelle loro vite aggiunge un livello di ansia che non sapevano mai esistito. Questa nuova ansia è rapidamente accresciuta come i bambini crescono e nuovi genitori cominciano a confrontare i loro bambini ad altri bambini intorno a loro.

I genitori che pensano che il loro bambino sia troppo magro, magro o magro devono capire se il loro bambino è davvero underfed o semplicemente geneticamente magra prima di preoccuparsi di portare il loro peso più in alto. Ci sono molti segni e sintomi mostrati da un bambino denutrito e un pediatra dovrebbe contribuire a rendere il giudizio finale e contribuire a creare un piano di alimentazione, se necessario.

È sempre spaventoso quando hai un neonato a casa, che sia il tuo primo o il quarto, perché ci sono così tante cose a cui devi pensare quando ti prendi cura del tuo bambino. Tuffiamoci in ciò che si dovrebbe pensare se si dispone di un bambino magro, quando preoccuparsi, e quando parlare con un medico.

Indice

Il mio bambino è molto magro-cosa dovrei fare?

Proprio come gli adulti, ogni bambino sarà un po ‘ diverso quando si tratta di aumento di peso, grasso corporeo, e altri aspetti del loro corpo. Quando i bambini sembrano magri o magri, tuttavia, può far sentire a molti genitori che il loro bambino non sta prosperando o che non devono avere abbastanza da mangiare.

Il problema con quel pensiero è che la ricerca mostra che ciò che ci riferiamo a come un bambino “sano” potrebbe effettivamente essere un segno di un problema di salute. I bambini grossi non sono necessariamente sani e i bambini più magri non sono necessariamente malnutriti o malsani. Ci sono molti segni che puoi cercare nel tuo bambino per determinare il suo stato di salute. Questo non è sempre un processo semplice, quindi continua a leggere per saperne di più su come determinare la salute del tuo bambino.

Se pensi che il tuo bambino sia troppo magro, ci sono diversi fattori che puoi considerare per aiutarti a determinare i tuoi prossimi passi. Il fattore più importante è quello di determinare se il vostro bambino è semplicemente geneticamente magra, o se il vostro bambino è in realtà underfed o malnutriti in qualche modo.

È importante notare che la nozione popolare che i bambini grossi sono bambini sani è un mito che è stato sfatato dagli scienziati. Infatti, secondo WebMD, i bambini più grandi hanno più problemi di sviluppo rispetto ai bambini più piccoli e i bambini più grandi sono più inclini all’obesità in età adulta. Anche se si è tentati di confrontare il tuo bambino con altri bambini della sua età, è un evento comune per noi avere un punto di vista distorto sulla salute di un bambino in relazione a fattori sociologici relativi.

Il fattore più importante nel determinare se il vostro bambino è semplicemente geneticamente magra o è underfed sta prestando attenzione alle sue abitudini alimentari e comportamento intorno al tempo di alimentazione. Leggi ogni sezione qui sotto per trovare ulteriori consigli su come determinare se il tuo bambino è geneticamente magro o meno.

Che cos’è un bambino geneticamente magro?

I neonati geneticamente magri sono bambini che, quando il loro peso viene confrontato con la loro altezza, scendono significativamente al di sotto del rapporto peso / altezza medio. Tuttavia, i professionisti medici ritengono che ciò possa essere causato da molti fattori sottostanti. Per un bambino geneticamente magro, la teoria è che il bambino ha ereditato il” gene magro ” da sua madre che era considerato un bambino magro, un bambino e probabilmente un adulto magro.

I bambini che sono geneticamente magri, secondo i consigli per la cura del bambino, indicheranno comunque che desiderano pasti regolari e di routine piangendo o mostrando altri segni di fame. Questi bambini appariranno soddisfatti dopo aver mangiato e si allontaneranno da un’offerta di più cibo. I bambini geneticamente magri sono pietre miliari dello sviluppo sociali e colpite come previsto. Inoltre, i bambini geneticamente magri avranno un sacco di pannolini bagnati e sporchi.

In parole povere, i bambini geneticamente magri appariranno come bambini felici, sani e adatti allo sviluppo nonostante il loro aspetto magro.

Ripensare (o anche guardare indietro!) alle foto di te stesso e del tuo partner quando eri bambino. Eri più snella di “normale” o eri un po ‘ più grosso? Chiedi ai tuoi genitori e vedi cosa dicono.

Come sempre, parlate con il vostro medico ogni volta che pensate che il vostro bambino potrebbe essere troppo magro o magro per la loro età. Dal momento che ci sono così tanti appuntamenti nella fase iniziale per verificare la corretta crescita e lo sviluppo, si dovrebbe avere molte opportunità di discuterne con il pediatra.

Che cos’è un bambino denutrito?

Un bambino denutrito, d’altra parte, è un bambino neurologicamente sano che non riceve il numero appropriato di calorie dalle sue poppate. Ci sono vari livelli di un bambino underfed e numerose preoccupazioni possono verificarsi per i bambini underfed.

Generalmente, la sottoalimentazione è accidentale e si verifica quando un bambino sta lottando per allattare o il latte materno non arriva abbastanza velocemente per soddisfare pienamente il bambino. Mentre leggera underfeeding nel tempo può semplicemente portare a meno aumento di peso, underfeeding alle fasi neonato e neonato può anche provocare disidratazione e altri problemi gravi.

Come fai a sapere se il tuo bambino è denutrito?

Un bambino denutrito non si presenterà come un bambino contento e felice tra una poppata e l’altra. Se il tuo bambino è spesso esigente, allora questo potrebbe essere un segno che la sua salute merita più indagini.

Detto questo, piangere non è sempre un segno di fame. I bambini possono piangere per una miriade di motivi da un mal di pancia, a una mancanza di sonno, a sentirsi troppo freddo o troppo caldo. Il vostro lavoro come il genitore è quello di indagare esattamente che cosa è il vostro bambino sta dicendo con il suo / le sue grida.

Generalmente, uno qualsiasi di questi segni potrebbe essere un’indicazione che il bambino è sotto-nutrito. Controllare per vedere se il vostro bambino:

  • non sta guadagnando peso (o non è nuovo a lei, la consegna di peso da 2 settimane)
  • Ha breve infermieristica sessioni (meno di 10 minuti da 7 a 9 volte al giorno)
  • Pochi o nessun bagnata e sporca pannolini
  • Asciugare gli occhi, la pelle e la bocca
  • ingiallimento della pelle o degli occhi (ittero)
  • Stanco costantemente con un po ‘ di movimento
  • Mostra segni di fame dopo la poppata (dito succhiare e radicamento)

uno Qualsiasi di questi segni deve richiedere una chiamata al vostro pediatra immediatamente!

Seriamente, non aspettare di chiamare qualcuno se stai notando questi problemi.

Segni il vostro bambino sta morendo di fame o malnutrito

Un bambino che è malnutrito è semplicemente un bambino underfed che ha sintomi più gravi. È improbabile che i bambini malnutriti rimangano svegli per un’intera alimentazione, e non è probabile che inizino ad interessarsi all’alimentazione. Essi non piangere o di allarme quando è il momento di mangiare.

I bambini malnutriti hanno spesso un debole succhiare, il che significa che lottano con l’alimentazione da una bottiglia o dal seno. Inoltre, devono essere svegliati dal sonno per le poppate perché dormono per periodi di tempo prolungati.

Se il tuo bambino sta morendo di fame, dovresti aver già visto alcuni dei segni della sezione precedente e agire su di essi.

Questi sintomi sono gravi e devono essere discussi immediatamente con il medico di base del bambino se ritiene che il bambino stia morendo di fame o malnutrito.

Segni il tuo bambino è disidratato

I miei figli sono stati tutti e tre ricoverati in ospedale in un punto o nell’altro per varie malattie, e mentre odiavo vederli nell’unità di pediatria, ho imparato il mio trucco preferito per determinare se rimangono idratati: guardare i pannolini bagnati.

Un bambino disidratato non produce una quantità normale di pannolini bagnati (e sporchi) e la mancanza di questi pannolini può essere un segno rivelatore che qualcosa non va. Un bambino dovrebbe avere uno o due pannolini bagnati durante i primi giorni di vita. Al giorno 5, dovresti vedere circa 6 o più pannolini bagnati al giorno. Da quel punto, le cose inizieranno a stabilizzarsi fino a quando non diventano un po ‘ più grandi e potresti avere meno pannolini bagnati ogni giorno.

Ecco altri segni che la disidratazione potrebbe essere un problema:

  • Letargia (difficile wake o meno attivo)
  • pelle Pallida
  • Asciugare la pelle, la bocca e gli occhi
  • Respiratoria (respiro pesante, naso flaring)
  • Affondata soft posto sulla parte superiore della testa

Se pensate che il vostro bambino è disidratato, perché avete notato uno qualsiasi di questi segni o sintomi, allora è il momento di cercare aiuto medico immediatamente.

Io e mia moglie abbiamo avuto un grande spavento quando mio figlio aveva due giorni legati alla sottoalimentazione e alla disidratazione. Era la nostra prima notte a casa dopo aver lasciato l’ospedale e mia moglie era preoccupata perché non stava allattando bene e non aveva ottenuto molto latte per entrare. Sembrava essere un po ‘ pallido e il suo debole sembrava basso. Inoltre non aveva avuto un pannolino bagnato in molte ore.

A quel punto, abbiamo dato di matto e ho guidato a CVS nel bel mezzo della notte e ho comprato un po ‘ di formula. Anche se avevamo preso la decisione di allattare al seno, in quel momento la scelta giusta era quella di integrare con la formula in modo che nostro figlio potesse ottenere un po ‘ di idratazione necessaria in quel momento. Quando l’abbiamo portato dal pediatra il giorno dopo, ha detto che avevamo preso la decisione giusta.

Ovviamente, la situazione di tutti è diversa, ma voglio solo sottolineare che un bambino che diventa disidratato è molto più comune di quanto si possa pensare, specialmente per i bambini allattati al seno.

I bambini allattati al seno sono più comuni?

Secondo il CDC, la migliore fonte di nutrizione per i bambini è l’allattamento al seno. Tuttavia, l’allattamento al seno può causare a una madre la preoccupazione che il suo bambino venga accidentalmente denutrito. C’è qualche verità nella percezione popolare che i bambini allattati al seno hanno maggiori probabilità di essere sottovalutati?

Secondo il Dr. Christie del-Castillo-Hegyi, fondatore della Fed è migliore organizzazione, 22% delle madri sono stati trovati ad avere un ritardo nella produzione di latte copiosa. Ciò significa che c’è un ritardo dal momento della nascita a quando abbastanza latte “entra” per supportare completamente i bisogni del suo bambino.

Essenzialmente, le madri allattate al seno non hanno il lusso di misurare la quantità di latte che il loro bambino riceve durante ogni poppata. Non c’è modo definitivo per una madre che allatta al seno per garantire che il suo bambino è sempre abbastanza latte al di là di guardare per i segni menzionati in questo articolo e regolari controlli di crescita al pediatra del suo bambino.

Mentre i bambini allattati al seno sono a maggior rischio di sviluppare sintomi di sovralimentazione, gli esperti dicono che guardare semplicemente il bambino per i segni può impedirgli di lesioni gravi e durature.

Come sapere se il bambino ha ancora fame dopo l’allattamento

I bambini usano la comunicazione non verbale per far sapere ai loro genitori se hanno ancora fame o se sono pieni. I bambini che girano la testa verso il seno o una bottiglia possono ancora avere fame. Un pugno chiuso è un altro segno di fame dalla nascita ai 6 mesi. Potrebbero anche succhiare le dita o la radice più frequentemente.

Dopo 6 mesi di età, la comunicazione non verbale dei bambini diventa un po’ più facile da capire e più specifica per il problema che stanno avendo. In questo caso, il bambino può iniziare a puntare al cibo, o tirare la camicia quando lui o lei vuole mangiare.

Che cosa è il fallimento di prosperare nei bambini?

L’incapacità di prosperare è definita come semplicemente avere uno sviluppo fisico lento causato da un’assunzione inadeguata di latte materno o formula. Stanford Children’s Hospital elabora che l’incapacità di prosperare deve essere diagnosticata da un fornitore di assistenza sanitaria e può derivare da un fallimento nel mangiare, problemi di aggancio, mancanza di cibo solido all’età appropriata e vomito ripetuto (come il reflusso acido).

I sintomi dell’incapacità di prosperare sono simili a quelli di un bambino denutrito e includono abbondanti quantità di sonno, letargia e mancata indicazione della fame.

Come ingrassare un bambino magro

La dieta di un bambino, come accennato prima, dovrebbe consistere principalmente di grasso. Infatti, secondo la rivista Parents, le calorie che i bambini consumano nel latte materno e nella formula provengono da circa la metà del contenuto di grassi.

Prima che un bambino inizi a sperimentare cibi solidi, mantenere un programma alimentare può aiutare un bambino ad aumentare di peso secondo gli esperti. Offri al tuo bambino un’alimentazione ogni 2-4 ore dal neonato-quattro mesi e ogni 3-6 ore da 4 mesi a un anno di età.

Naturalmente, gli esperti concordano sul fatto che dovresti ascoltare la comunicazione non verbale del tuo bambino. Se lui / lei chiude la sua bocca, o gira la testa lontano dalla bottiglia o dal seno, allora il tuo bambino è probabilmente soddisfatto. Sovralimentazione non è la soluzione per aiutare il vostro bambino aumento di peso.

Una volta che il tuo bambino inizia a mangiare cibi solidi, considera di offrire cibi ad alto contenuto di grassi per incoraggiare la crescita. Latte, formaggio, hummus e yogurt sono tutte ottime opzioni per incoraggiare l’aumento di peso nei neonati. Se il pediatra concorda sul fatto che il bambino è sottopeso, può aiutarti a trovare un piano per migliorare il loro peso.

Se ti è piaciuto questo articolo, considera di condividerlo con gli altri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.