Il magnate della moda Serge Azria acquista l’ex tenuta Bel Air di Diane Keaton

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Dopo che è stato messo in vendita all’inizio di quest’anno, il cosiddetto “Microsoft Millionaire” Chris Peters è riuscito a scaricare la sua storica proprietà di Bel Air per circa million 16.45 milioni. Questa è una notevole quantità di denaro da qualsiasi standard, naturalmente, ma rappresenta anche una leggera perdita per Peters, che aveva pagato un altissimo million 16,5 milioni per la proprietà un pieno 15 anni fa, nell’estate del 2005.

Originariamente costruito nel 1920 e co-progettato da prolifici e venerati architetti John Byers e Wallace Neff, il composto in stile hacienda spagnolo a bassa inclinazione si estende su più di 8.000 piedi quadrati e ha avuto la sua quota di proprietari di case notevoli. Negli anni ‘ 70 e ’80, la proprietà era di proprietà del colorato regista hollywoodiano Peter Bogdanovich, che aveva un ruolo ricorrente in “The Sopranos”, oltre a scrivere e dirigere “The Last Picture Show.”Secondo la tradizione di Tinseltown, l’amico di lunga data di Bogdanovich Orson Welles era un ospite frequente nella casa di Bel Air.

Più Varietà

  • YouTuber Rudy Mancuso Acquista la Nuova Casa Moderna

  • ‘Vampire Diaries’ Creatore Julie Plec Va Verde Capricciosa L. A. Casale

  • Henry Zebrowski Strappi San Fernando Valley a Casa

Nel 2002, la casa è stata venduta a attore/immobiliare appassionato di Diane Keaton, che successivamente assunto designer Stephen Shadley. La coppia ha reinventato il luogo per uno stile di vita più contemporaneo, rimanendo fedele all’intento architettonico originale di Byers e Neff. Il risultato, un affare decisamente elegante e tipicamente Keaton, è stato fotografato per un numero 2005 di Architectural Digest, e la proprietà è stata successivamente quasi immediatamente venduta a Peters e alla sua moglie di lunga data June.

Oggi, gli interni della casa appaiono notevolmente invariati rispetto al suo servizio fotografico del 2005, salvo alcune piccole alterazioni dell’arredamento. Murata e recintata per sicurezza, la tenuta di un acro offre un cortile scavato dal granito decomposto, oltre a una generosa serie di fiori mediterranei, siepi e ulivi che evocano la Riviera italiana.

La storia continua

California Mission-style block walls circondano la struttura tentacolare, che ospita servizi di lusso come maid’s quarters, un cinema e una cucina aperta con un’isola rivestita di piastrelle colorate. C’è anche una stanza bonus che potrebbe essere facilmente convertita in una palestra, oltre a una biblioteca e un elegante master retreat con vista sui giardini.

Sul retro c’è un prato erboso, una piscina con fondo scuro fiancheggiata da piastrelle vintage e una cabina coperta con molto spazio per intrattenere all’aperto e un camino all’aperto.

Il nuovo proprietario della casa è Serge Azria, magnate della moda di Malibu, l’uomo dietro etichette come Joie and Equipment e un fan di lunga data di pedigreed L. A. real estate. All’inizio di quest’anno, ha venduto un’altra proprietà di Bel Air per million 24 milioni ai suoi amici Jens ed Emma Grede; quella casa è stata costruita da Paul R. Williams, fatta dal compianto Sandy Gallin e una volta era di proprietà di Tinseltown star Jane Wyatt.

La residenza principale di Azria, tuttavia, è un complesso blufftop appena ricostruito sulla Paradise Cove di Malibu. Acquistato per million 41 milioni nel 2013 e dal momento che rinnovato dalle borchie in su, che multi-acri di proprietà è probabile che vale molto più vicino a million 100 milioni di oggi.

Josh Flagg a Rodeo Realty ha tenuto la quotazione; Kurt Rappaport dell’agenzia immobiliare Westside ha rappresentato Azria.

Galleria di lancio: all’interno della storica casa di Bel Air di Serge Azria

Iscriviti alla newsletter di Variety. Per le ultime notizie, seguici su Facebook, Twitter e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.