Gli studenti dovrebbero essere in grado di classificare i loro insegnanti?

Gli insegnanti forniscono un servizio agli studenti e, senza il loro contributo, come misuriamo la qualità del loro servizio?

Mentre a nessuno piace prendere critiche, feedback significativi e costruttivi potrebbero essere in grado di aiutare gli insegnanti a migliorare ed evolvere il loro mestiere.

L’idea degli studenti di classificare gli insegnanti è stata controversa negli ultimi anni. Diamo un’occhiata ai pro e ai contro di consentire agli studenti di valutare la facoltà scolastica alla fine di ogni mandato.

Vantaggi degli studenti di essere in grado di classificare i loro insegnanti

  • Permette agli insegnanti di vedere come stanno facendo: se gli studenti possono fornire un feedback, i loro insegnanti possono valutare ciò che è e ciò che non funziona e, auspicabilmente, migliorare.
  • Rende gli insegnanti responsabili: gli insegnanti dovrebbero essere in grado di promuovere un ambiente di apprendimento con la giusta conoscenza, attitudine, sensibilità, maturità, entusiasmo e giudizio. L’unico modo per scoprire se possono fornire è attraverso il feedback degli studenti.
  • Enfatizza il feedback invece dei voti: dare un grado di lettera di A, B o C non ti dice nulla su come l’insegnante si è esibito in classe. Il feedback invece del voto consente allo studente di fornire critiche in modo che l’insegnante possa migliorare i propri metodi.
  • Valutare le capacità di insegnamento: gli insegnanti sono spesso valutati in base alla loro conoscenza della materia, ma raramente sulle loro capacità di insegnamento. Sono in grado di spiegare bene le lezioni? Gli studenti stanno imparando qualcosa di prezioso? Il feedback degli studenti potrebbe fornire informazioni approfondite su come migliorare le capacità di insegnamento.
  • Migliorare il rapporto studente-insegnante: consentire un feedback costruttivo può far sentire gli studenti più rispettati. Può anche aiutare gli studenti a sentirsi più a proprio agio con i loro insegnanti, consentendo agli insegnanti di capire meglio e aiutare i loro studenti.

Svantaggi degli studenti che sono in grado di classificare i loro insegnanti

  • Bias di risposta volontaria: se agli studenti non piace il loro insegnante, potrebbero dare punteggi bassi invece di fornire un feedback equo. Alcuni studenti potrebbero non preoccuparsi nemmeno di presentare o meno una valutazione delle abilità del loro insegnante.
  • Mancanza di maturità: anche se gli studenti sono tenuti a costruire valutazioni eque dei loro insegnanti sensibilmente, questo non è sempre il caso. La maggior parte degli studenti sono troppo immaturi per fornire un feedback su come gli insegnanti si comportano in classe oggettivamente.
  • L’insegnamento è basato sul curriculum: può sembrare ingiusto giudicare un insegnante che non ha avuto alcuna mano nella formazione del programma-che è spesso creato dalla scuola o dal consiglio di istruzione.

Poiché gli studenti trascorrono la maggior parte del tempo con i loro insegnanti, dovrebbero essere autorizzati a classificare i loro insegnanti?

Il feedback degli studenti consente agli insegnanti di valutare i loro progressi e rendere l’apprendimento più piacevole per la classe. Dovrebbero sapere come gli studenti si sentono sul loro stile di insegnamento e se stanno impartendo conoscenza.

Mentre alcuni bambini possono essere troppo immaturi per valutare i loro insegnanti, il loro contributo potrebbe essere più prezioso di un supervisore adulto. Se gli studenti sembrano disinteressati, allora potrebbe essere un’indicazione che lo stile di insegnamento è noioso. Il feedback aiuta l’insegnante a migliorare i propri metodi e trasformare una classe assonnata in un gruppo di corsi vibrante.

Studenti classificazione insegnanti è più di una semplice critica. Positivo o negativo, il feedback degli studenti può fornire una piattaforma per la revisione e il miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.