Ghost Town: Silver City, Utah

Sito: Silver City, Utah
Contea, Stato: Juab, Utah
Anni di Occupazione: 1869-1935
Stato del Sito: Aperta
Classificazione: Classe 1 – Sterile Città
Tipo: data Mining
Resti: Fondazioni e smelter sito
Coordinate GPS: 39.909847 -112.129689
NRHP Riferimento #: N/A
Data di Ultima Visita: 11/26/2016
Silver City è nato in mezzo a numerose miniere della zona. La città è quasi morta prima proprio mentre stava iniziando. Parole di ricchezza in Alta e Park City ha portato molti minatori lontano dalla zona. Nel 1900 oltre 800 persone vivevano nella città.
Nel 1902, un incendio distrusse quasi la città. A quel tempo, Jesse Knight of Knightsville entrò in scena e investì denaro nella città, tra cui la costruzione di 100 case di legno, un impianto di generazione di energia elettrica, una fonderia e una ferrovia a scartamento ridotto per portare il minerale dalle sue miniere circostanti.
L’operazione di fusione non fu redditizia come sperato e fu smantellata e
spostata per unirsi alle altre fonderie di Murray nella valle del Lago Salato. Produzione ha raggiunto il picco nel 1908 e la città era deserta nel 1930.
Ulteriori letture:
The Historical Guide to Utah Ghost Towns by Dr Stephen Carr
https://www.amazon.com/Historical-Guide-Utah-Ghost-Towns/dp/091474030X
Indicazioni per arrivarci:
Seguire Hwy 6/50 3.5 miglia ovest/sud di Eureka, la strada per Silver City è su
a sinistra ed è ben segnalato. Il sito fonderia è vicino alla strada, il townsite
si trova a circa 1 miglio dalla strada.
Immagini moderne:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.