Cosa è successo a Christopher Dansby e Shane Walker di Unsolved Mysteries di Netflix?

Le sparizioni di Christopher Dansby e Shane Walker sono esplorate nella seconda stagione della popolare serie di documentari di Netflix Unsolved Mysteries.

In un episodio intitolato Stolen Kids, si ricorda che due bambini sono scomparsi mentre si trovavano al parco giochi Martin Luther King Jr Towers di Harlem, New York, nel 1989, a pochi mesi di distanza l’uno dall’altro.

I due racconti sono raccontati attraverso interviste alle madri, intrecciate in testimonianze di agenti di polizia e testimoni che erano presenti il giorno della scomparsa di ogni bambino.

Christopher, di due anni, era stato al parco giochi con sua madre Allison. Si allontanò per andare al negozio, lasciandolo sotto la sorveglianza di altri membri della famiglia. Nel momento in cui Allison tornò al parco, Christopher non era più nella linea di vista di sua nonna e non erano in grado di trovarlo.

foto di famiglia di Christopher dansby, misteri irrisolti
Netflix

Questo si era verificato nel maggio dello stesso anno. Quasi tre mesi dopo, Shane Walker, 19 mesi, è scomparso nello stesso punto in circostanze molto simili.

Sua madre Rosa Glover lo stava guardando giocare da una panchina quando è stata avvicinata da altri due bambini (tra i cinque e i 10 anni) che volevano giocare con suo figlio. Spiegando ai registi che di solito non avrebbe permesso a Shane di giocare con altri bambini, ha ricordato che inizialmente aveva detto di no. Ma, dopo che gli altri bambini persistevano, lei lo aveva permesso.

Rosa ricordò che un uomo venne poi a sedersi accanto a lei sulla panchina. Secondo un rapporto del 2009 sulla CNN, Glover ha detto che l’uomo aveva iniziato a parlare di crimine – e, più specificamente, facendo riferimento a cose che possono accadere ai bambini. Ha anche notato che aveva cicatrici, apparentemente da combattimenti.

“Ho girato la testa per guardare tutte le cicatrici sul suo corpo”, ha detto alla testata. “Quando sono tornato indietro, non ho visto mio figlio.”

foto del bambino di shane Walker, misteri irrisolti
Netflix

Nonostante la ricerca del parco, non riusciva a trovare Shane. Rosa ha detto di aver notato i due bambini più grandi rientrare nel parco senza suo figlio. Dopo aver chiesto loro dove fosse Shane, le avevano detto che lo avevano”lasciato nel parco”.

Come notato nel documentario, sia i bambini – che i loro genitori – sono stati interrogati dalla polizia, ma le autorità non hanno trovato motivi sufficienti per sospettare che fossero coinvolti.

Inoltre, l’uomo che era seduto accanto a Rosa sulla panchina è stato anche interrogato. Ciò non ha comportato ulteriori lead.

foto del bambino di Christopher dansby, misteri irrisolti
Netflix

Nel caso di Christopher e Shane, il Dipartimento di polizia di New York ha condotto ampie ricerche nelle aree circostanti del parco e i casi hanno generato molta copertura mediatica. Fino ad oggi, né Christopher né Shane sono stati trovati.

Nel 1989, dopo aver individuato sei somiglianze nei due casi, il vice capo Ronald J Fenrich disse al New York Times che avevano “collegato i rapimenti dei bambini, ma non alla stessa persona”. Ha rivelato che stavano cercando di interrogare due diversi sospetti in quel momento.

Secondo questo articolo d’archivio, Fenrich aveva avanzato la teoria di un anello che rubava bambini come possibile causa dei rapimenti dei bambini. È stato notato, tuttavia, che i servizi di adozione dei bambini a New York City avevano respinto questa idea.

Il capo Fenrich ha sostenuto che “qualcuno che vuole un bambino che non è qualificato per adottare un bambino potrebbe rubare un bambino o assumere qualcuno per farlo”.

Questa idea è stata presentata di nuovo, oltre 30 anni dopo, in Unsolved Mysteries. Mentre la docu-serie ha presentato una serie di diverse teorie su ciò che potrebbe essere accaduto a loro, questo è stato quello dato più tempo di aria.

Se questo risulta essere vero, è stato notato che sia Christopher che Shane potrebbero essere stati allevati da altre famiglie, completamente ignari delle loro vere identità.

Storia correlata

Gli investigatori hanno anche considerato altre possibili teorie nel corso degli anni, come il rapimento da parte di un pedofilo o le azioni di un serial killer, ma è stato riferito che non è stata trovata alcuna prova per dare priorità a queste particolari premesse. Mentre la madre di Shane ha ricevuto una telefonata dicendole che il suo corpo era stato sepolto in un edificio abbandonato, la polizia non ha trovato nulla nella posizione e quindi questo è stato concluso per essere falso.

Secondo un articolo del 1989 su AP News, l’unica strada che sembra essere stata esclusa completamente è quella del riscatto, poiché nessun membro della famiglia è mai stato contattato per denaro.

Il progetto Charley rileva che il caso di Andre Terrence Bryant – scomparso nel 1989 a solo un mese – è stato inizialmente pensato per essere collegato alle due sparizioni, anche se i dettagli del caso sono molto diversi.

Sua madre, Monique Rivera, era andata a fare shopping con due donne che l’avevano recentemente fatta amicizia. Si ritiene che avevano chiesto lei portare Andre lungo. Il giorno dopo, il corpo di Monique è stato trovato in alcuni boschi del Bronx. Non c’era traccia di Andre e non è stato visto, o sentito da, da allora. Le due donne non sono mai state identificate.

Le famiglie di Christopher e Shane continuano a sperare che, un giorno, si riuniranno con i loro cari scomparsi.

Il Centro Nazionale per i bambini scomparsi e sfruttati ha rilasciato immagini di come potrebbero apparire Christopher Dansby e Shane Walker ora. Queste immagini sono state presentate nello spettacolo Netflix in previsione che potrebbero essere riconosciute o portare a nuove informazioni nei casi.

Se hai qualche informazione su Christopher, Shane o uno qualsiasi degli altri bambini scomparsi nominati alla fine dell’episodio Stolen Kids, invia un’e-mail [email protected] oppure vai al sito ufficiale Unsolved Mysteries.

Unsolved Mysteries è ora disponibile su Netflix.

Digital Spy ha lanciato la sua prima rivista digitale con caratteristiche esclusive, interviste e video. Accedi all’ultima edizione con una prova gratuita di 1 mese, solo su Apple News+.

Sei interessato alla newsletter settimanale di Digital Spy? Iscriviti per farlo inviare direttamente alla tua casella di posta – e non dimenticate di far parte del nostro Guarda questo gruppo di Facebook per le raccomandazioni TV quotidiane e discussioni con altri lettori.

Questo contenuto viene creato e gestito da terzi e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi email. Si può essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili a piano.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.