2 Metodi di terapia di massaggio per la scoliosi

Colpendo le spine di bambini, adolescenti e adulti, si stima che sei milioni di persone soffrano di qualche forma di scoliosi negli Stati Uniti. Mentre la colonna vertebrale umana presenta diverse curvature naturali per consentire movimento e flessibilità, la scoliosi viene diagnosticata quando c’è una curvatura anormale della colonna vertebrale. La scoliosi è raramente fatale, ma può influire gravemente sulla qualità della vita di una persona, sia fisicamente che psicologicamente. Anche se non è una delle opzioni di trattamento per correggere questa condizione, la terapia di massaggio può aiutare ad alleviare alcuni dei risultanti mal di schiena, respirazione superficiale, sciatica, mal di testa e insonnia causata da questa struttura spinale aberrante.

Curve spinali

Le curve sono una parte normale della struttura della colonna vertebrale. Guardando la colonna vertebrale da una vista laterale, una colonna vertebrale correttamente formata assomiglia a una morbida forma a ” S ” per mantenere l’equilibrio sul bacino. Da una vista posteriore, una colonna vertebrale normale apparirà verticalmente direttamente dal collo al sacro.

La scoliosi viene diagnosticata quando una vista posteriore della colonna vertebrale rivela curve laterali. Una curva di scoliosi sul lato destro del centro formerà una curva di compensazione sul lato sinistro e viceversa. La scoliosi di solito si verifica nelle aree toraciche o lombari della schiena. Una colonna vertebrale normale ha una curva verticale che misura meno di 10 gradi. Misurando l’angolo della curva usando la vertebra all’apice della curva come punto di partenza, una colonna vertebrale scoliotica misura curve di 10 gradi nei casi lievi e fino a 90 gradi nei casi più gravi.

Distribuzione e cause

La maggior parte dei casi di scoliosi sono considerati di origine sconosciuta, altrimenti noti come idiopatici. Le statistiche confermano che la scoliosi è più diffusa nelle ragazze che nei ragazzi e si sviluppa nell’adolescenza nell’ottanta per cento di tutti i casi. Mentre si trova anche negli adulti, la maggior parte dei professionisti presume che queste diagnosi di scoliosi siano mancate durante l’infanzia.

A volte, la scoliosi può essere il risultato di traumi fisici o stress, come un incidente d’auto. Raramente, la scoliosi congenita o infantile si verifica quando sono presenti gravi deformità spinali alla nascita. Mentre tutte le seguenti teorie non sono ancora state convalidate, la ricerca ha indicato che le possibili cause di scoliosi includono:

  • disturbi del tessuto connettivo
  • anomalie del sistema nervoso
  • squilibri ormonali
  • genetica/ereditaria fattori
  • coerente di stress fisico o emotivo

Trattamento

una Volta diagnosticata la scoliosi, ci sono diverse considerazioni di un professionista valuterà prima di valutare il trattamento. Questi includono la determinazione:

  • se la colonna vertebrale sta ancora crescendo e cambiando
  • quanto è grave la curvatura
  • l’estensione dello stile di vita del paziente
  • la posizione della curva – secondo la Scoliosis Research Society, le curve toraciche hanno maggiori probabilità di progredire rispetto alle curve lombari
  • il potenziale di progressione della curva – quelle con grandi curve prima della loro crescita adolescenziale gli scatti hanno maggiori probabilità di sperimentare la progressione della curva.

Dopo aver analizzato queste variabili, le tre opzioni di trattamento da considerare sono:

  1. Osservazione – Nei casi lievi di scoliosi, l’unico trattamento garantito è l’osservazione periodica del medico per garantire che il problema non sia aumentato.
  2. Rinforzo ortopedico-Il trattamento più comune utilizzato per la scoliosi, il rinforzo viene utilizzato per curve di 30-40 gradi. Mentre una parentesi graffa non modifica la quantità di curvatura già presente, una parentesi graffa può fermare la progressione della curva. Poiché la maggior parte delle progressioni della curva si verificano durante la fase di crescita di un bambino, il rinforzo è più comune dall’infanzia all’adolescenza. Bretelle hanno sostituito completo torso calchi non rimovibili e di solito sono indossati 23 ore al giorno.
  3. Chirurgia-La chirurgia viene utilizzata per stabilizzare la colonna vertebrale. In una procedura chiamata Bone-Fusion, un chirurgo ortopedico prende piccoli pezzi di osso dal bacino del paziente e li inserisce tra le vertebre nella speranza di stimolare le ossa a crescere insieme. Durante l’intervento viene inserita un’asta metallica, ganci e filo per mantenere la colonna vertebrale dritta fino a quando le ossa non si fondono. L’hardware è raramente rimosso perché ciò richiederebbe un altro intervento chirurgico esteso.

Medicina alternativa per il sollievo dalla scoliosi

Poiché la scoliosi è considerata una deformità, i trattamenti sopra discussi sono focalizzati esclusivamente sulla riduzione della progressione del problema. A causa della muscolatura allungata su un lato e della muscolatura accorciata sul lato opposto, mal di schiena, respirazione superficiale, sciatica, mal di testa e insonnia sono problemi frequenti che una persona con scoliosi deve affrontare. Di conseguenza, molti trattamenti alternativi sono stati utilizzati per aiutare a ridurre i problemi causati dall’eccessiva curvatura della colonna vertebrale.

Mentre il Rolfing®, yoga, agopuntura, integrazione strutturale e l’esercizio di una storia, di migliorare la scoliosi sintomi, due tecniche di terapia di massaggio può anche aiutare questa condizione:

  1. la Terapia Cranio-Sacrale – delicatamente affrontare limitato tessuto modelli che circondano la colonna vertebrale, il tessuto adiposo e il tubo durale, la terapia cranio-sacrale della mobilitazione di fascia, una leggera trazione e migliorare la mobilità del corpo può aiutare a portare un certo equilibrio per la colonna vertebrale.
  2. Deep Tissue Massage-Deep tissue work, neuromuscular therapy and assisted stretching techniques to hypertonic muscles enhance local circulation and can bring relief from muscular pain and related adhesions. Allungando queste aree serrate, la trazione causale sulla colonna vertebrale può rilassarsi. Tuttavia, i terapeuti dovrebbero essere consapevoli che il lavoro profondo sulla fascia tesa che copre le costole non è vantaggioso.

Poiché la scoliosi riforma l’osso e diventa più difficile da liberare oltre i 25 anni, i pazienti più giovani possono avere risultati più drammatici. Mentre i modelli scoliotici possono cambiare anche per gli adulti, i corpi più anziani cambiano più lentamente e in modo diverso rispetto ai giovani.

Trattamenti alternativi non sono suggeriti per sostituire la prescrizione di un medico tradizionale. Tuttavia, la terapia di massaggio può aiutare a ridurre alcuni dei sintomi correlati alla scoliosi. L’applicazione appropriata della terapia cranico-sacrale e del massaggio profondo del tessuto può fornire una tregua per la fascia e i muscoli continuamente allungati, riducendo così lo stress su una colonna vertebrale strappata.

Studio raccomandato:

Fondamenti cranico-sacrali
Massaggio profondo del tessuto
Terapia neuromuscolare

Dalton, Erik, Symptomatic Scoliosis, Massage and Bodywork, aprile/maggio 2006.

Lensman, Lena, Getting it Straight: Scoliosi e integrazione strutturale, Massaggio e carrozzeria, aprile/maggio 2003.

http://erikdalton.com, “Scoliosi-Un caso di studio”, Erik Dalton, PhD, Rolf Institute, 2008.

Wanveer, Tad, LMT, CST-D, Scoliosi e Terapia Craniosacrale, Massaggio Oggi, febbraio 2008.

www.associatedcontent.com, Rolfing: Trattamento della scoliosi con un massaggio speciale, Jennifer Dooley, Associated Content, Inc., Gennaio 2008.

www.spineuniverse.com, Le curve naturali della Sua spina dorsale, Stewart E. Eidelson, MD, SpineUniverse.com, 2008.

www.yogajournal.com, Back to Back, Elise Miller, Cruz Bay Publishing Inc., 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.